giovedì 27 febbraio 2014

Biagio Antonacci, Ti penso raramente nuovo singolo da L'amore comporta

Inizia ufficialmente la nuova era discografica di Biagio Antonacci. Ti penso raramente è, infatti, il nuovo singolo del cantautore che potremo ascoltare in radio a partire da domani, 28 febbraio 2014. Un brano che anticipa il disco di inediti in uscita il prossimo 8 aprile dal titolo L’amore comporta.

Sono passati due anni dall’ultimo album di Biagio, Sapessi dire no, in grado di toccare la vetta della classifica dei dischi più venduti per ben 12 settimane. Si dovrà poi aspettare pochi giorni prima di poter vedere il video che accompagna il pezzo: sarà in rotazione su Vevo da lunedì 3 marzo, ed è stato interamente girato dallo stesso Biagio con il suo smartphone e montato da Mauro Lovisetto.
All’interno di L’amore comporta ci saranno tredici tracce prodotte dallo stesso Biagio con Michele Canova tra i Sunset studio di Los Angeles e i Kaneepa studio di Milano.
Nel frattempo, confermati due appuntamenti speciali, concerti fissati da Antonacci per i prossimi mesi: il 24 maggio all’Arena della Vittoria di Bari e il 31 maggio allo Stadio San Siro di Milano con due eccezionali sorprese: Laura Pausini ed Eros Ramazzotti come ospiti sul palco del cantante

venerdì 21 febbraio 2014

Soutaches tutorial

 
Un piccolo tutorial trovato nn ricordo dove che spiega a grandi maniere come si può fare la lavorazione Soutaches

sabato 15 febbraio 2014

Cardiofitness......l amore con 10 anni in più o in meno !!!!!

Di ritorno dal Cenacolo - mi ripeto che Leonardo era un GENIO - abbiamo fatto un apericena vedendo CARDIOFITNESS

dove lei di 30 anni s innamora di un ragazzino di 15 o 17 nn ricordo di preciso bene l età, poi stasera sul gruppo di Betty la fea è stata postata una foto di Jorge con la fidanzata GIOVANISSIMA
....e si ritorna allo stesso discorso di sempre..noi siamo la generazione delle storie malate - ovvero, noi siamo quelle che ci becchiamo tutti i separati che ci sono in giro - calcolando che ci sono solo quelli in giro !!!! non è nata una questione sui 30enni immaturi e sui 40enni separati......ma io ho avuto il pensiero di come sarebbe REALMENTE tra una di 10 anni minimo più grande di lui!!!!
 

Per esperienza personale già mi danno fastidio i 34enni...figuriamoci quelli di 24 anni, diciamo che con un 24enne potrebbero mancarmi delle cose....( e mi associo al post di bianchini su PopUp - Si può essere felici senza essere innamorati ??? )..che con l età si acquisicono e poi tornando indietro POTREBBERO MANCARE !!!! Già l idea che non potrebbe avere una macchina sua...ma quella dei genitori...al massimo la moto potrebbe andarmi bene maaa nn è che abbia molto esperienza nella guida !!!! Sono accerchiata di gente separata con ragazzine, cioè con ragazze con almeno 10 anni in meno....i 40 enni BENTENUTI...oppure di uomini 40 sposati che tradiscono...e ne conoscooooooo !!!! Però quando ti ritrovi davanti gente così nn si può dire di no..COME POTERLI BUTTARE VIA !!!!! NO NO NO !!!! ( come dice il marco )
 

 
 
 
 
 
 
 

venerdì 14 febbraio 2014

Il mio menù di san valentino 2014 / My valentines menu 2014

Diciamo che il ginocchio ha un attimino rallentato le ultime 2 settimane della mia vita..ma la cenetta di san valentino l ho fatta...non ha voluto l antipastino e il primo ( che erano i rotolini allo speck e ravioli con pasta fatta in casa a forma di cuore con interno di radicchio noci e speck alla panna ) ma solo il secondo e il dolce

Let's say that the knee has slowed One moment the last 2 weeks of my life .. but the dinner valentines l ... I did not wanted the appetizer and the first (which were the rolls and bacon ravioli with homemade pasta house heart-shaped with inner chicory nuts and bacon with cream), but only the second and sweet
ho pelato le patate, le ho tagliate a fettine di 1 cm, poi con lo stampo dei biscotti ho fatto tantissimi cuori, in una teglia ho messo la carta da forno, olio, condimento, sale e le ho messe in forno a 200 gradi per 25 minuti- Arrostino al ripieno di verdure, cucinato tranquillamente stavolta, di solito lo faccio con il marsala o al vino..ma stavolta nn avevamo vinaccio da sprecare !!!!
Il tutto accompagnato da un ottimo vino rosso di Monferrato
 
I peeled the potatoes, I cut into slices of 1 cm, then the mold of the cookies I made ​​lots of hearts, I put in a baking pan with parchment paper, oil, seasoning, salt and put them in the oven at 200 degrees for 25 minutes-Roast stuffed with vegetables, cooked quietly this time, I usually do with the marsala or wine .. but this time we had nn dark red to waste!!
All accompanied by an excellent red wine of Monferrato

 
Pasta sfoglia tagliata con la formina enorme per i biscotti, un cucchiaio di nutella, altra formina messa sopra e poi chiusa ai lati con la forchetta, spennellati con uovo.
 
Puff pastry cut with cookie cutter huge for cookies, a tablespoon of Nutella, put on another cookie cutter and then closed at the sides with a fork, brushed with egg.

30 minuti al forno
 
30 minutes in the oven

Cotti e mangiati....in 5 minuti !!!
 
Cooked and eaten .... in 5 minutes!

martedì 11 febbraio 2014

La dieta di Maria Antonietta inziava con un dolce !!!

E se nel fare la dieta prendessimo spunto da Maria Antonietta, regina di Francia che morì sotto la ghigliottina, nota per la sua attenzione alla cura del fisico ma anche per essere restia a fare rinunce? A suggerirlo "Eat cake and still lose weight", un volume della scrittrice inglese Karen Wheeler, che ha ricavato le informazioni su cosa mangiasse la regina di Francia dalle memorie della sua governante, madame Campan. La prima donna di Francia iniziava la sua giornata con una generosa fetta di torta, mentre a pranzo, indulgendo in un bicchiere di vino rosso,si concedeva una zuppa leggera, seguita da un filetto di salmone o un petto di pollo, accompagnato da quinoa e verdure miste. Infine, lo spuntino pomeridiano consisteva generalmente in una manciata di mandorle, accompagnate da semi di sesamo e girasole, mentre per cena la scelta ricadeva su un brodo di osso di carne, un'insalata e un piccolo pezzo di pollo o formaggio. Il regime alimentare seguito da Maria Antonietta e' equilibrato, spiega l'autrice del libro, che ha fatto delle ricerche e consultato dei nutrizionisti. In particolare, la scelta di una fetta di torta a colazione e' stata consigliata anche in una recente ricerca dell'Universita' di Tel Aviv, perché gli zuccheri si smaltiscono meglio e si riduce la voglia di dolci per il resto della giornata. Anche la decisione di mangiare di più a pranzo che a cena, con un pasto equilibrato fatto di verdure di stagione, pesce o carne magra e un cereale con un buon apporto proteico come la quinoa viene promossa dalla nutrizionista Jackie Lynch, per la quale anzi "questa e' la parte migliore della dieta".

Infine, anche la cena trova d'accordo la nutrizionista: il brodo alla maniera di Maria Antonietta e' realizzato infatti bollendo un osso di pollo, agnello o vitello per un paio d'ore, il tempo perché rilascino minerali preziosi per la nostra salute, e a tutto ciò viene poi aggiunto aglio o cipolla, carote, sedano e, a piacere cavolo nero, per un pieno di vitamine e fibre in appena 108 calorie

lunedì 10 febbraio 2014

Tutto bene - Paolo Ruffini

Sono stata bravissima ho già letto un libro in 1 mese e 10 giorni !!!! BRAVISSIMAAAAA !!!! Bello mi è piaciuto moltissimo, già di suoi Ruffini e il suo modo di fare mi è sempre piaciuto, e poi onestamente parlando mi ci sono molto ritrovata in questo libro..nel senso che come tutti anche "noi" abbiamo il nostro "slang" i nostri modi di dire e di fare.....cuoreschi e non cuoreschi !!!! E' un libro molto scorrevole e divertente !!! Bravo Paolino mi è piaciuto ABBESTIA !!!! ci sono cose che alcune persone che hanno i genitori vivi però NON POSSONO CAPIRE !!!! forse io sono stata un pochino presa sotto questo aspetto!!!!

San valentino - 5 gg

14 febbraio..mancano pochi gg...gli altri anni ero tutta di corsa..tutta in agitazione..tutto che doveva essere al meglio...ora coincide solo con la data che devo riportare le stampelle !!!! Sono così sminchiata che nn ho voglia di farmi il gioiellino per la serata ( che tanto passeremo in casa, ma ho in mente un menù molto interessante ) sono un po' bloccata...e dolorante!!!!
Notte mondo.....devo finire di leggere TUTTOBENE di Ruffini